Gusto del Giorno: come si prepara il maritozzo alla panna del Lazio

gusto del giorno maritozzo lazio

Gusto del Giorno: come si prepara il maritozzo alla panna del Lazio

Il maritozzo con la panna è un dolce tipico romano. Bene, avete capito che questa settimana siamo in Lazio: Gusto del Giorno proprio non poteva farsi scappare questa delizia soffice e gustosa. La ricetta del maritozzo è davvero semplice ma quello che più conta è la sua bontà: una pagnotta morbida, dolce e dal ripieno cremoso di panna montata (una montagna di panna montata). Le origini di questo dolce sono davvero antiche e la farcitura è stata introdotta solo in seguito. Inizialmente non era altro che una pagnottella addolcita da uva passa e miele. Inoltre, il maritozzo nasconde nel suo nome un’usanza davvero romantica, che però non voglio ancora svelarti. Continua a leggere e ti racconto tutto, quindi mettiti comoda.

Il maritozzo alla panna come dono alla propria amata

Come ti ho già accennato, il maritozzo è nato in tempi molto antichi. Pensa che già all’epoca dei Romani queste pagnotte avevano dimensioni più grandi e deliziavano i palati di tutti. Le donne, erano solite preparare questo pane dolce per i propri mariti che, essendo braccianti, avevano bisogno di cibo sostanzioso per tenersi in forze durante la giornata. Nel Medioevo, poi, durante la Quaresima, il maritozzo era una delle poche cose concesse nel periodo del digiuno ed era arricchito da pinoli e canditi, oltre all’uva passa. Solo molto più tardi, questa specialità romana sarà farcita di panna montata. Ti ho detto tante cose sul maritozzo, ma tu sei ancora curiosa di sapere da dove deriva il nome, vero? Beh, questo nasce da un’usanza molto particolare dove questo dolce veniva regalato dai fidanzati alle proprie future spose il 1 Marzo (odierno S.Valentino) come segno di buon augurio per la vita insieme che stava per cominciare. Al suo interno, comunque, poteva esservi anche una farcitura speciale: un piccolo gioiello in dono o addirittura un anello di fidanzamento. Il regalo che tutte le fidanzate vorrebbero ricevere, insomma! Adesso, però, passa al paragrafo successivo e ti svelerò la ricetta del maritozzo.

Gusto del Giorno: ricetta del maritozzo alla panna

Ingredienti per il lievitino:

  • 50 gr di farina 00
  • 50 ml di acqua
  • 5 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero

Ingredienti per l’impasto:

  • 200 gr di farina manitoba
  • 20 ml di latte
  • 50 gr di zucchero
  • 40 ml di olio di semi
  • 1 tuorlo
  • scorza di un’arancia

Per spennellare:

  • 1 tuorlo
  • 1 cucchiaio di latte

Per la farcitura:

  • 200 ml di panna da montare

La prima cosa da fare per ottenere un buon maritozzo è preparare il lievitino. Sciogli il lievito di birra nell’acqua insieme allo zucchero e alla farina e lascia riposare per un’ora. In una terrina a parte, mescola l’uovo, lo zucchero, il latte, l’olio e la farina. Successivamente, unisci all’impasto appena ottenuto il lievitino e la scorza d’arancia. Lavora il composto fino a che non raggiunge una consistenza morbida ed elastica. Lascia, poi, riposare il composto per circa 4 ore in un luogo tiepido, dopodiché crea delle pagnotte dalla forma allungata disponendole in una teglia con carta da forno e lasciandole lievitare per altri 40/50 minuti. Quando i maritozzi saranno cresciuti, spennellali con tuorlo e latte ed infornali per circa 15/20 minuti a 180°. Una volta raffreddati, potrai farcirli con panna montata. Io ho l’acquolina in bocca, e tu?

Condividi questo post

Commenta l'articolo